Home » » Una cena rionale trasformata nella sagra del fiore di zucca

 

Una cena rionale trasformata nella sagra del fiore di zucca

CERVETERI - Questo è il periodo in cui da diversi anni, i comitati rionali si attivano e organizzano cene sociali all’aperto interessando in forma volontaria chiunque del quartiere intende collaborare per autofinanziare i costi della realizzazione dei carri allegorici che sfileranno durante la sagra clou dell’estate, la sagra dell’uva, quella che nella tradizione si identifica con la città stessa. Ma quest’anno un rione, quello di Madonna dei  Cannetti, presenta una novità. Ha in qualche modo caratterizzato la cena - come dice il suo presidente  Emanuele Parroccini, trasformandola in un piccolo evento che riguarda il rione stesso: due giorni (sabato e domenica) dedicati alla prima festa del fiore di zucca, che si terrà in via Mario Pelegalli. «Abbiamo fatto un piccolo sondaggio cercando di capire cosa più poteva essere gradito alla gente per proporre qualcosa di diverso dalla solita cena. Abbiamo intuito che in genere la cosa che più piace è il fritto ma che risulta anche essere molto fastidioso da fare in casa. Allora abbiamo pensato di organizzare uno stand gastronomico che offrirà una delle nostre eccellenze locali, il fiore di zucca. Il menù prevede trofie ai fiori di zucca con speck e zucchine, fiore di zucca pastellato, verdure pastellate, patatine fritte, panino con la salsiccia, hamburger e hot dog e pizzette fritte e dolci oltre ad una grande varietà di bevande. La novità sarà che con lo stand gastronomico interagiranno le bancarelle di artigiani che esporranno e offriranno i loro prodotti ed ecco che al posto della cena del rione si è realizzata una piccola sagra con l’obiettivo di attirare persone anche da fuori il paese e di raccogliere fondi per i carri si ma anche per altri scopi di carattere sociale». Non dimentichiamo che i volontari di questo rione curano gratuitamente i campetti pubblici realizzati a via Borsellino.

(13 Lug 2017 - Ore 20:32)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Guardami (foto Elisa La Malfa)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005

Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Massimiliano Grasso - © Copyright 1999-2017 SEAPRESS - Privacy Policy