Home » » Un evento pro Amatrice

 

Un evento pro Amatrice

Si apre oggi alle 17,30 al castello di Santa Severa ‘‘Tolfarte al castello’’. Un appuntamento tra arte di strada e solidarietà per la rinascita della città colpita dal terremoto

di GIAMPIERO BALDI

SANTA MARINELLA – Si apre oggi pomeriggio alle 17,30 al castello di Santa Severa, l’evento "Tolfarte al castello pro Amatrice". La manifestazione, avrà la duplice funzione di presentare la 13^ edizione del Festival Internazionale dell’Arte di Strada e dell’Artigianato artistico che si terrà a Tolfa dal 4 al 6 agosto, e di sostenere un progetto di rinascita dedicato alla cittadina distrutta dal terremoto, alla quale gli organizzatori del festival sono fortemente legati. Dalle 19 in poi, sarà possibile degustare la classica pasta all’amatriciana che sarà cucinata sul posto da una ristoratrice della cittadina reatina, il cui ricavato andrà a sostenere il progetto di Daniele Mosca, gelatiere di Amatrice, che ha dovuto interrompere la sua attività a seguito del terremoto e che, con l’aiuto di chi vorrà partecipare, potrà iniziare di nuovo a lavorare con un truck food. Il programma della giornata prevede alle 17.30 la conferenza stampa di presentazione di Tolfarte 2017, durante la quale saranno svelati il programma e le novità del festival. Dalle 18 prenderanno il via le attività dedicate ai bambini, che potranno cimentarsi in laboratori di circo, curati da Catapulta Teatro Circo, mentre fino alle 23 avranno luogo performances di arte varia e musica dal vivo. Si esibiranno artisti storici del festival, molti dei quali provenienti dal territorio. Saranno presenti i partner artistici del festival come Twain, Arte Altra che presenterà l’installazione "L’Accoglienza", oltre alle istituzioni, come i rappresentanti di Tolfa e Santa Marinella e la Fondazione Cariciv che ha supportato Tolfarte sin dai primi anni e che sta coordinando un tavolo permanente di solidarietà con le zone terremotate formato da Comuni e associazioni. La giornata, ideata ed organizzata dalla Comunità Giovanile di Tolfa e dall’assessorato alla cultura del Comune di Tolfa, è un esempio del ruolo che la Regione Lazio intende far svolgere allo storico complesso monumentale, in collaborazione con Mibact, LazioCrea, VisitLazio e Coopculture. (Gi.Ba.)

(16 Lug 2017 - Ore 09:14)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Guardami (foto Elisa La Malfa)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005

Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Massimiliano Grasso - © Copyright 1999-2017 SEAPRESS - Privacy Policy