Home » » Soluzioni di mobilità condivise, l'iter per la traduzione in brevetti

 

Soluzioni di mobilità condivise, l'iter per la traduzione in brevetti

Il progresso nel settore automotive corre sempre più veloce e le nuove soluzioni tecnologiche e di design sono all’ordine del giorno. Queste innovazioni possono diventare la chiave del successo dei nuovi veicoli, ma al tempo stesso vanno protette con specifici brevetti internazionali. La procedura per ottenere la protezione della proprietà intellettuale varia da un Paese all’altro e richiede la produzione di diversi documenti di supporto. Tutti i testi necessari per completare la procedura e i brevetti, vanno tradotti nelle lingue ufficiali del Paese di riferimento e sono sottoposti ad un attento esame.

La traduzione dei brevetti nel settore automotive

Il numero di brevetti depositati nel settore automotive è in costante crescita e questo è un ottimo segnale, perché suggerisce l’impegno nella ricerca e sviluppo di soluzioni di mobilità condivise e sempre più innovative. Tutti questi sforzi sarebbero inutili, però, senza il supporto di un servizio traduzione brevetti professionale ed efficiente. La buona riuscita della procedura per ottenere il brevetto è tutt’altro che scontata, per questo diventa fondamentale affidarsi a partner specializzati come Global Voices per la traduzione della proprietà intellettuale. Ogni frase del testo tradotto deve corrispondere all’originale e risultare chiaro e convincente. Ottenere questo risultato non è facile in un settore molto tecnico come quello dell’industria automobilistica, che richiede la perfetta conoscenza di un lessico specifico.

Quali sono le difficoltà nella traduzione dei brevetti (e come superarle)

Il brevetto e tutti i documenti allegati, come descrizioni e rivendicazioni, devono essere tradotti nella lingua di destinazione. È necessario che il team che si occupa della traduzione abbia una buona preparazione tecnica e conosca la terminologia e il lessico specifici. Dai nomi dei componenti meccanici alle formule legali utilizzate nei documenti, ogni dettaglio è oggetto di una particolare attenzione da parte degli specialisti di Global Voices. L’azienda automobilistica può contare anche su un’assistenza qualificata in merito alle procedure da seguire. Infatti l’iter necessario per brevettare nuovi design, soluzioni o prodotti, cambia in base al Paese di destinazione, ma quando le aziende hanno al loro fianco un partner specializzato come Global Voices, non avranno difficoltà a soddisfare le aspettative tecniche dei commissari chiamati ad esaminare le richieste di brevetto. Quando un’impresa deposita con successo un nuovo brevetto e protegge la proprietà intellettuale delle proprie invenzioni, vincere le sfide dell’innovazione è molto più facile.

(01 Ott 2019 - Ore 17:30)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy