DOMENICA 20 Ottobre 2019 - Aggiornato alle 21:59

Home » » Nuova sfida per l’Etruria Meridionale

 

Nuova sfida per l’Etruria Meridionale

CITTA' DELLA CULTURA Cerveteri guida la candidatura congiunta con Tolfa e Santa Marinella. Presentati i documenti per la partecipazione al bando indetto dalla Regione

CERVETERI - Cerveteri si candida a città della cultura nel Lazio per l’anno 2020. Lo fa presentandosi capofila di un progetto condiviso con altri tre comuni del territorio: Tolfa, Allumiere e Santa Marinella. Nei giorni scorsi, gli Assessorati alla Cultura dei rispettivi comuni si sono infatti incontrati e hanno prodotto i documenti necessari e nella giornata di ieri è stata presentata la candidatura ufficiale al bando, che già lo scorso anno ha visto giungere il progetto sino alle selezioni finali.«Godiamo del privilegio di vivere in un territorio straordinario, ricco di storia, di risorse naturali, di tradizioni, di arte – ha detto il sindaco della città etrusca Alessio Pascucci – Partecipiamo al bando di città della cultura nel Lazio 2020 con un progetto che abbraccia tutto il territorio: l’Etruria Meridionale che dà il nome alla nostra candidatura. Insieme a Tolfa, Allumiere e Santa Marinella - ha proseguito il primo cittadino - vogliamo diventare un punto di riferimento culturale per tutto il Lazio». E il Sindaco coglie l’occasione per ringraziare i colleghi dei comuni che insieme a lui hanno deciso di intraprendere la sfida; e la Regione Lazio che «anche quest’anno si è dimostrata sensibile e attenta a un settore importante per lo sviluppo sociale ed economico come quello della cultura».  «Il ricchissimo cartellone estivo appena conclusosi nella nostra città - ha aggiunto l’assessore alla Cultura, Federica Battafarano - è solamente il primo passo verso quello sviluppo culturale e turistico che vogliamo portare avanti per tutto il litorale». L’assessore ha colto l’occasione per tornare a puntare i riflettori sugli spettacoli che in estate hanno arricchito il cartellone estivo della città etrusca, come ad esempio quello di Loredana Berté e di Simone Cristicchi, passando anche per il teatro di Giobbe Covatta ed Edoardo Leo, fino ad arrivare agli spettacoli che hanno animato le serate alla Necropoli della Banditaccia in occasione del quindicesimo anniversario Unesco. Tutto senza dimenticare il Jova Beach Party a Campo di Mare. «Sono la dimostrazione - ha sottolineato Battafarano - di quanto il nostro territorio sia pronto a ospitare eventi straordinari e di quanto Cerveteri possa realmente ambire a diventare la città simbolo della cultura nel Lazio. Insieme a Tolfa, Allumiere e Santa Marinella, altre tre realtà del Litorale che negli ultimi anni hanno investito risorse importanti nel settore della cultura e con le quali siamo pronti ad affrontare questa nuova grande sfida».
 

(08 Ott 2019 - Ore 17:47)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy