SABATO 26 May 2018 - Aggiornato alle 21:55

Home » » Margherita Tassitano si dimette dal Consiglio

 

Margherita Tassitano si dimette dal Consiglio

A sorpresa ieri mattina ha protocollato le dimissioni indirizzate al sindaco, al presidente e a tutti i consiglieri. «La politica dei numeri e dei compromessi mi impediva di assolvere al mio mandato come avevo promesso» Prenderà il suo posto il primo dei non eletti Vincenzo Mancini, candidatosi dopo una lunga militanza nel Pd 

di TONI MORETTI

CERVETERI - Margherita Tassitano, la brillante professionista, infatti è titolare di un avviato studio commerciale in città, candidata sindaco alle ultime amministrative ed eletta in consiglio comunale con la lista Tassitano Sindaco della quale era anche capo gruppo, all’improvviso, ieri mattina con una pec  al protocollo, al sindaco Pascucci, al presidente del consiglio Travaglia e ad ogni consigliere comunale annuncia le sue dimissioni da consigliere. 
Non si può certo dire che nell’anno in cui ha svolto il suo mandato di consigliere, non si sia impegnata mantenendo fede, in coerenza, a quanto aveva detto in campagna elettorale. 
Ha svolto il ruolo di consigliera di minoranza al quale era stata destinata dal responso degli elettori, nel tentativo di interpretare una opposizione costruttiva nell’interesse dei cittadini, tutti, e della città. Si è occupata della tutela delle criticità ambientali, del decoro, tentando, dove fosse possibile, di portare consigli e soluzioni migliorative, «ma tutto rimaneva sempre inascoltato, privilegiando la logica degli accordi già presi sostenuti da numeri» come ella stessa ci dice. 
Forse lei, neofita della politica, non era avvezza al sistema del mercanteggiare, e quello che è successo all’ultimo consiglio comunale, vedere bocciata una mozione che era stata concordata, indipendentemente dal merito della stessa, da un esercito di militarizzati soldatini che palesemente ragionavano con una sola testa, quella del capo, deve averla indotta a prendere quella decisione che forse covava da qualche tempo.  E’ a questo punto che prendendo atto di una politica diversa da come la intendevi che ti porta a dover metabolizzare la frustrazione di non riuscire ad esprimere il ruolo che ti eri proposta, dare voce a chi la pensa in modo diverso, emarginando all’estremo il pensiero diverso, banalizzandolo con atteggiamenti e modi aa limite della banalissima educazione, prevale il sano rispetto di se stessi e aggiungendo problemi personali e professionali, coerentemente molli tutto.  «Il tempo che “rubavo” alla mia famiglia - dice Tassitano - alla mia professione, al mio lavoro, e lo facevo in maniera disinteressata e con grande amore, non è stato in questi mesi, utile agli obiettivi che mi ero proposta. Un modo di far politica ingarbugliata e bugiarda nelle competenze, che non poggia sul merito e sul buon senso, non veniva ripagato nel modo giusto. Di qui, la decisione».
Il primo dei non eletti della lista Tassitano Sindaco è una vecchia conoscenza della politica. Si tratta di Vincenzo Mancini che dopo un lungo passato nel Partito Democratico ed in ciò che lo ha preceduto, a causa della crisi che ha visto protagonista quel partito a livello locale si era candidato con questa lista.

(09 Feb 2018 - Ore 10:15)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Mura amiche (foto Elisa La Malfa)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy