Home » » I servizi sociali si dotano del software gestionale Urbi Smart

 

I servizi sociali si dotano del software gestionale Urbi Smart

L’acquisto rientra nei contributi regionali per la realizzazione del Punto unico di accesso (PUA)  

di GIULIANA OLZAI

CERVETERI - La responsabile dei servizi sociali, Catia Biscetti, con una determina provvede all’affidamento della fornitura del software Urbi Smart, sistema informativo gestionale e direzionale per una pubblica amministrazione, proposto dalla ditta We:Com di Viterbo. 
Il preventivo inoltrato dalla ditta, con il quale viene presentata l’offerta economica per la fornitura dei servizi per la gestione dei Servizi sociali, del nuovo Isee e trasmissione al nuovo Sistema informativo unitario dei servizi sociali (SIUSS), provvedendo alla configurazione del software sulla base delle esigenze del PUA (Punto unico di accesso), dei Servizi sociali distrettuali e comunali e delle relative prestazioni erogate dall’Ente, oltre alla specifica formazione del personale, è di un importo complessivo di 23.190 euro, di cui 14.500 più Iva quale costo per l’avvio del servizio e canone per gli anni 2018-2020 e  5.500 euro quale costo per la formazione.
Il software consente lo svolgimento delle pratiche da un punto di vista distrettuale, quindi compreso il comune di Ladispoli con inclusione anche della sanità (Asl). Il fine è una corretta gestione di tutte le fasi del processo di programmazione, organizzazione e gestione dei servizi sociali che consente tra l’altro la trasmissione automatica dei flussi informativi nazionali e regionali in entrata ed in uscita. 
Pertanto consente, per obbligo di legge, a trasmettere all’Inps la banca dati delle prestazioni sociali che vengono rese nei confronti dei cittadini, quindi l’elenco dei nomi che percepiscono agevolazioni, contributi e prestazioni di carattere sociale. 
L’acquisto del software rientra nei contributi regionali per la realizzazione del PUA, il cui scopo è quello di fornire risposte integrate e appropriate ai bisogni dei cittadini e finalizzato all’approccio integrato socio-sanitario, e che prevedeva l’acquisto di un sistema informatico per la gestione delle prestazioni erogate dai Servizi Sociali. Il prodotto è stato acquistato nel catalogo MEPA. 

 

(11 Mar 2018 - Ore 10:30)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy