Home » » Bliz della Capitaneria di Porto al depuratore di Cerenova

 

Bliz della Capitaneria di Porto al depuratore di Cerenova

AMBIENTE. Nella struttura in gestione ad Acea Ato2 è stata rilevata la mancanza di autorizzazione allo scarico. E’ stata elevata una sanzione amministrativa compresa tra i seimila e i 60mila euro; sarà la Provincia a stabilirne l’ammontare

CERVETERI -  Ieri mattina bliz della Capitaneria di Porto al depuratore sulla via Aurelia, a Cerenova, gestito da Acea Ato2. Dal controllo effettuato dalla guardia costiera è emerso che la struttura era sprovvista di autorizzazione allo scarico in quanto la Provincia non aveva proceduto al rinnovo, nonostante la richiesta. E’ stata elevata una sanzione amministrativa nei confronti della ditta che gestisce il depuratore compresa tra i seimila e i 60mila euro. Quando verrà accertata la responsabilità la Provincia deciderà l’ammontare della sanzione finale. 
Ovviamente il comune di Cerveteri ha la sua parte di responsabilità e verrà chiamato in solido, perchè al di là dell’operato del gestore ci deve essere la sua vigilanza. Per il momento bisogna accertare per quale motivo non era stata rinnovata dalla Provincia l’autorizzazione, probabilmente per causa ascrivibile ad un difettoso funzionamento dell’impianto. Circa il sopralluogo congiunto effettuato martedì scorso dalla Capitaneria di Porto con i tecnici dell’Arpa Lazio e la Polizia locale di Cerveteri al depuratore di Campo di Mare, di proprietà e gestito dall’Ostilia, sono stati fatti  dei campionanamenti ed effettuati dei prelievi per stabilire l’effettiva qualità delle acque. E ciò nel quadro di un monitoraggio che la Capitaneria di Porto di Civitavecchia sta effettuando tenendosi in contatto con la Procura, anche sulla base di numerosi esposti. 

(13 Gen 2018 - Ore 10:15)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Mosaico(foto Rosario Sasso)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Lunedì non si ritira l’umido

    19 Gen 2018 - CERVETERI - Elena Gubetti, assessora all’Ambiente, rende noto che a causa di un’emer ...

  • Scarichi a mare: fuori i responsabili

    19 Gen 2018 - Non una scoperta choc quella di questi giorni ma uno scempio ambientale che dura da anni perchè a Ceri non c’è mai stato il depuratore. Riunione operativa tra il sindaco Pascucci, l’ufficio tecnico del Comune e i vertici di Acea Ato 2 sul tema della depurazione. La Procura di Civitavecchia ha aperto un fascicolo contro ignoti per appurare le responsabilità

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Luca Grossi - © Copyright 1999-2018 SEAPRESS - Privacy Policy